Il nostro sito internet utilizato con cookies, al fine di migliorare le vostre domande. Utilizando il parametro del navigatore di destra, voi potete bloccare il cookies ma questo puo’ causare che la pagina non funziona piu correttamente o per niente. Rimanendo sul sito voi accettate l’utilizzo del cookies.
Per saperne di piu, sulla nostra politica di confidenza.

Guasti - causa - azione correttiva

Gli interventi finalizzati all'eliminazione dei guasti a carico dell'impianto di riscaldamento dovranno essere valutati ed eventualmente eseguiti a cura di personale specializzato. Rivolgersi all'installatore di fiducia o direttamente a Heimeier (si veda il retro di questa brochure).

Il corpo scaldante non si riscalda o si riscalda in modo insufficiente

Possibile causa

  • L'impostazione della valvola termostatica è inferiore alla temperatura ambiente attuale
  • Presenza di aria nel corpo scaldante
  • L'impianto di riscaldamento non fornisce energia o non ne fornisce a sufficienza

Azione correttiva / osservazioni

  • Gli influssi termici provenienti dall'esterno determinano un aumento della temperatura ambiente, con conseguente limitazione o blocco dell'acqua di mandata alimentata al radiatore dalla valvola termostatica.
  • Sfiatare il radiatore
  • Predisporre un controllo di curva di riscaldamento, pompa di circolazione, programma temporizzato, generatore di calore, ecc.

Il radiatore rimane caldo nonostante il blocco della valvola termostatica

Possibile causa

  • In caso di areazione prolungata del locale (finestra in posizione a ribalta) e in presenza di basse temperature esterne, la temperatura ambiente scenderà al di sotto dell'impostazione più bassa della valvola termostatica.
  • La sede della valvola è ostruita, la testa termostatica non può chiudersi

Azione correttiva / osservazioni

  • Areare intensamente ma per periodi di tempo brevi
  • Rimuovere i corpi estranei

La rotazione della testa termostatica è impossibile o limitata

Azione correttiva / osservazioni

  • Far rimuovere la funzione di limitazione o di blocco

Possibile causa

  • La testa termostatica è stata limitata o bloccata dall'interno, in modo da non essere manomissibile dall'esterno, bloccata su una temperatura o il campo di impostazione è stato limitato su un valore massimo o minimo.

La temperatura ambiente è nettamente più bassa della temperatura impostata

Azione correttiva / osservazioni

  • Assicurarsi che l'aria possa circolare liberamente intorno alla valvola termostatica oppure provvedere al montaggio di un sensore a distanza o di un regolatore a distanza
  • Provvedere al montaggio di un sensore a distanza o di un regolatore a distanza
  • Far controllare la curva di riscaldamento o modificare la capacità del radiatore
  • Predisporre un controllo di curva di riscaldamento, pompa di circolazione, programma temporizzato, generatore di calore, ecc.

Possibile causa

  • La valvola termostatica con sensore integrato è coperta da tendaggi, copricaloriferi o altri ostacoli
  • La valvola termostatica con sensore integrato è montata in verticale
  • La capacità nominale del radiatore è troppo bassa per il locale da riscaldare
  • L'impianto di riscaldamento non fornisce energia a sufficienza

La temperatura ambiente è nettamente più bassa della temperatura impostata

Azione correttiva / osservazioni

  • Assicurarsi che l'aria possa circolare liberamente intorno alla valvola termostatica
  • Per il riscaldamento e il risparmio energetico, le valvole termostatiche sfruttano il calore gratuito proveniente dall'esterno

Possibile causa

  • La valvola termostatica non rileva la temperatura ambiente, ma risente dell'influsso dell'aria più fredda, ad es. una corrente d'aria
  • Gli influssi termici provenienti dall'esterno possono provocare un aumento della temperatura ambiente, anche se la valvola termostatica blocca l'alimentazione di acqua al radiatore.

Rumori nella valvola termostatica

Azione correttiva / osservazioni

  • Ridurre la pressione della pompa o controllare la distribuzione dell'acqua
  • Sfiatare l'impianto, rabboccare l'acqua
  • Correggere la direzione del flusso o provvedere al montaggio di una valvola adeguata

Possibile causa

  • Pressione differenziale eccessiva
  • Aria nell'impianto di riscaldamento
  • Il radiatore è alimentato nella direzione sbagliata